Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)Deutsch (DE-CH-AT)French (Fr)

Malè Capoluogo della Val di Sole

Malè,  una lunga storia

Il toponimo latino Maletum (podere coltivato a melo) ed alcuni ritrovamenti archeologici, come una lapide votiva del II secolo d.C., testimoniano la presenza romana.
Nel cuore del centro storico s’ innalza la parrocchiale dell’ Assunta, ricostruita  da maestranze lombarde alla fine del xv  secolo e abbelita nel 1531 da un protiro rinascimentale,dopo vari aggiustamenti della primitiva chiesa romanica rimane il possente campanile con bifore, monofore e  una piccola scultura lapidea con il Cristo pantocratore.
Accanto alla Chiesa sorge la cappella di San Valentino con loggia quattrocentesca e affreschi del Casarini. Intorno alla Pieve dell’Assunta è nato il paese con le sue meravigliose piazze rigorosamente pedonali e salottiere con  negozi, caffè, enoteche,ristoranti  dove adulti e bambini si ritrovano per conversare gli uni e gli altri per giocare.
Malè è anche il capoluogo della Val di Sole che già dal nome si capisce la posizione particolarmente fortunata.